Solo… più piano

“Histoire de la Valse” è ciò che Martin Münch, pianista e compositore, chiama il suo programma con valzer di M. Ravel, F. Chopin, J. Strauss (figlio) e con le sue composizioni. Si esibisce al pianoforte a coda storico Bechstein nella Sala imperiale.

Programma
Maurice Ravel (1875–1937): Valse noble et sentimentale no. 4
Martin Münch (* 1961): Valzer sui quali non si può ballare op. 0/35
Frédéric Chopin (1810–1849): Valzer la bemolle maggiore
Martin Münch (* 1961):Valse lente op. 3 (2° movimento del 1° concerto, versione solistica)
Johann Strauss (figlio) (1825–1899): Voce di primavera
Martin Münch (* 1961): Valzer sentimentali op. 48 no. 1–3
Frédéric Chopin (1810–1949): 2 Valzer
Martin Münch (* 1961): Valzer sentimentali op. 48 no. 4 e 8
Maurice Ravel (1875–1937): La Valse

Giovedì, 2 agosto 2018
Inizio: ore 20.30

Ingresso: offerta libera

Nell’ambito del Festival Più Piano.
Un concerto dell’Associazione Culturale Ars Modi in collaborazione con Pro Cultura Bressanone e Hofburg di Bressanone.