Rinascimento fra i monti. Il pittore Bartlme Dill Riemenschneider e il suo tempo

Passando per i centri artistici della Germania meridionale, le forme e i temi del Rinascimento giungono nella prima metà del Cinquecento anche in Sudtirolo. Mentre la pittura sacra su tavola si arricchisce di riflessi della Riforma di Lutero e del controverso rapporto tra cristiani e musulmani, la ,terra fra i monti‘ diviene teatro di sperimentazioni, quali l’,invenzione‘ della stufa ad olle in maiolica dipinta bianca e blu, che la rendono luogo di intenso scambio artistico italo-tedesco.

Giasone combatte il drago, formella sulla stufa di Giasone della Hofburg
Bartlme Dill Riemenschneider, 1546