KWM_Oktober2015

Presentazione del libro: Francis A. MacNutt

Presentazione della traduzione tedesca dell’autobiografia di Francis A. MacNutt: “Francis A. MacNutt, 1863–1927. Ein Geheimkämmerer am Hofe des Vatikan”, case editrici Belser/Weger, Stoccarda/Bressaone 2017, 448 pagine circa.

Parole di saluto
Josef Matzneller, presidente della Hofburg
Peter Brunner, sindaco della città di Bressanone
Michael Fleissner, Castello di Ratzötz

Relazioni in lingua tedesca
Norbert Parschalk: Von Amerika nach Europa – Kindheit und Jugend des Francis A. MacNutt
Hartmut Benz: Kleriker, Kammerherr, “verlorener Sohn” – Francis MacNutt im Vatikan
Hubert Mock: Der große Wohltäter und seine kleinen Geheimnisse. Francis MacNutt in Brixen

Presentazione del libro

Rinfresco

Inizio: ore 16 nella Sala Imperiale della Hofburg

Organizzato dal Comune di Bressanone e di Michael Fleissner, Castello di Ratzötz.

Francis Augustus MacNutt era uno dei più importanti mecenati del Museo Diocesano. MacNutt, americano, nacque nel 1863 a Richmond (Indiana), morì nel 1927 a Castel Ratzötz a Millan presso Bressanone. Insieme a sua moglie Margaret Van Cortland Ogden trascorreva tanti anni a Castel Ratzötz che ebbe acquistato nel 1903. Francis Augustus MacNutt donava tanti soldi per scopi sociali e culturali a Bressanone. Dopo la Prima Guerra Mondiale finanziava un profondo intervento di ristrutturazione del Museo Diocesano e l’ampliamento degli superfici nella Casa del Capitolo presso il chiostro dove il museo si trovava durante questo periodo. Ancora oggi si possono vedere sulla facciata dell’edificio in Via Alboino gli stemmi di Francis A. e Margaret MacNutt.