KW_April2017.1800x900

Opere d’arte del mese di aprile 2017

Deposizione, Karl Plattner (1919–1986)
Galleria Alessandro Casciaro, Bolzano
a) Bozzetto per il Monumento ai Caduti a Malles, carboncino su carta intelata, 194 x 294 cm, 1950
b) Olio su tela, 59 x 95 cm, 1950

Karl Plattner, nato nel 1919 a Malles nella Val Venosta, morto nel 1986 a Milano, è tra gli artisti altoatesini più noti del dopoguerra. Nel 1950 esegue una pittura murale per il Monumento ai Caduti nell’ampliamento del cimitero di Malles. Di questa “Deposizione”, importante lavoro del primo periodo di attività dell’artista, la famiglia di galleristi bolzanini Casciaro custodisce il disegno preparatorio e una variante a olio di dimensioni ridotte. Entrambe le opere giungono generosamente in prestito alla Hofburg ed esposte come Opera d’Arte del mese aprile.

Il disegno preparatorio, corrispondente alla pittura murale fino nei piccoli dettagli, raffigura la deposizione di un defunto da parte di due uomini, alla presenza di due donne dolenti. La scritta LUCAS evidente in basso a destra nel disegno – JOHANNES nella pittura murale – rimanda inequivocabilmente al racconto della Deposizione di Cristo, descritta dai due Evangelisti e chiarita dall’iconografia stessa del tema, trasposto da Plattner nel tempo presente tramite la deposizione di un caduto di guerra. Le figure maschili che depongono il morto non sono qui i personaggi evangelici Giuseppe d’Arimatea e Nicodemo, ma due uomini dell’ambiente del caduto, così come le donne dolenti ne sono la madre e la moglie, piuttosto che le Marie dei Vangeli al Sepolcro di Cristo. Anche le case e la chiesa sullo sfondo non rappresentano uno scorcio di Gerusalemme ma alludono al paese di Malles.

Dagli anni ‘50 in poi, Karl Plattner si misura spesso con i soggetti religiosi, specie nella natia Val Venosta. Si tratta principalmente di riflessioni sul mistero della morte, come la Pietà, il Compianto e la Deposizione, realizzati per esempio sulla tomba della famiglia Plattner a Malles, nella cappella nel cimitero di Naturno e nella chiesa di Alsago presso Malles. Tale scelta di trattazione scaturisce sia dalle precise committenze ecclesiastiche e pubbliche ricevute, sia dalle proprie drammatiche esperienze personali nella Seconda guerra mondiale e nella sfera familiare.

L’esposizione congiunta delle due Deposizioni dei Casciaro, legati a Plattner da lungo sodalizio professionale e amicale, e delle due opere dello stesso artista in collezione al Museo Diocesano, cioè il bozzetto per il “Compianto” della cappella cimiteriale di Alsago presso Malles e la “Pietà” dipinta nel 1968/69, rende un’importante testimonianza al valore dell’interpretazione contemporanea di queste espressioni d’arte e fede della grande tradizione cristiana.

(Testo: Johann Kronbichler)

Presentazione
Le opere verranno presentate martedì, 4 aprile 2017, alle ore 16 e saranno esposte fino al 30 aprile 2017. Ingresso libero per la presentazione.